I NOSTRI CONTENITORI

La normativa prevede che i rifiuti sanitari pericolosi a rischio infettivo siano confezionati in un doppio contenitore:

  • interno anche flessibile, generalmente costituito da un sacchetto in nylon
  • esterno rigido, che può essere:
    • monouso, costituito da una scatola in cartone
    • riutilizzabile, costituito da un contenitore in polietilene o in polipropilene

Inoltre, all’interno dei medesimi contenitori vengono raccolti, una volta riempiti, i contenitori rigidi destinati ai rifiuti taglienti e/o pungenti.

CONTENITORI IN PLASTICA

I nostri contenitori per rifiuti medici riutilizzabili sono stati appositamente progettati per il trasporto sicuro dei rifiuti sanitari dalla struttura sanitaria fino al centro di raccolta, soddisfando a pieno il D.P.R. 254/2003. Offriamo tre dimensioni di contenitori (20 L, 40 L e 60 L). I contenitori vengono ottenuti per stampaggio ad iniezione in presse oleodinamiche alla temperatura di 250 ÷ 298 °C. Le prove sui contenitori per rifiuti sanitari sono state eseguite secondo la norma UNI EN ISO 23907:2013 del 07/02/2013 “Protezione contro le lesioni da oggetti taglienti – Requisiti e metodi di prova – Contenitori per oggetti taglienti”.

20 L

I contenitori sono realizzati in polipropilene e sono dotati di maniglia e coperchio amovibile in plastica Hipolen Polipropilene, attaccato con pressione sul corpo. Ciascun contenitore è realizzato in modo tale da garantire una chiusura ermetica grazie al particolare profilo del bordo e al sistema di bloccaggio, tale da rimanere ben chiuso nelle normali condizioni di trasporto.

40 L

I contenitori sono realizzati in polipropilene e sono dotati di coperchio amovibile in plastica Hipolen PP, chiuso con 2 linguette di chiusura da premere sotto le maniglie del corpo e chiusure con prese anti-apertura. Ciascun contenitore è realizzato in modo tale da garantire una chiusura ermetica grazie al particolare profilo del bordo e al sistema di bloccaggio, tale da rimanere ben chiuso nelle normali condizioni di trasporto. Il contenitore è dotato di due maniglie ricavate nel corpo, mediante opportuna sagomatura della superficie, per consentire una facile presa e una sicura movimentazione. Ciascun coperchio è munito di due alette di chiusura (su lati opposti) terminanti nell’apposita sede del contenitore.

60 L

I contenitori sono realizzati in polipropilene e sono realizzati in modo tale da garantire una chiusura ermetica grazie al particolare profilo del bordo e al sistema di bloccaggio, tale da rimanere ben chiuso nelle normali condizioni di trasporto. Il contenitore è dotato di due maniglie ricavate nel corpo, mediante opportuna sagomatura della superficie, per consentire una facile presa e una sicura movimentazione.

CONTENITORI MONOUSO IN CARTONE

Per le strutture mediche che preferiscono cartoni ondulati monouso rispetto ai contenitori riutilizzabili, noi offriamo  cartoni da 40 L e da 60 L.

I nostri contenitori sono in cartone ondulato, stampato in flessografia completo di sacco in polietilene di colore giallo di spessore adeguato con laccio in nylon autoserrante per la chiusura irreversibile. Provvisto di due alette di chiusura di sicurezza per il trasporto e lo stoccaggio.

Tutti i contenitori hanno omologazione singola, secondo i formati ed in soddisfazione delle attuali norme vigenti in materia di smaltimento Rifiuti Sanitari Pericolosi. Hanno tutti fondo a scatto automontante, le diciture presenti all’esterno sono stampate a colori ed in ottemperanza delle normative attualmente vigenti.

CONTENITORI PER TAGLIENTI E PUNGENTI

Se gestisci un ospedale, una clinica, uno studio odontoiatrico o un altro centro medico, la ECOSYST SERVICE può aiutarti a mantenere i tuoi dipendenti al sicuro da incidenti accidentali utilizzando i contenitori per taglienti e pungenti.Vantiamo una linea completa di contenitori per taglienti e pungenti per soddisfare tutte le esigenze: abbiamo contenitori da 0,6 L – 0,8 L – 1,5 L – 2 L – 3L – 4L – 5L – 6 L. I contenitori sono prodotti in polipropilene 100% rigido, impermeabile ed imperforabile, per evitare rischi di contaminazione in fase di raccolta, movimentazione, stoccaggio dei rifiuti sanitari pericolosi e a rischio infettivo e presentano le seguenti caratteristiche:

soddisfano le direttive riguardanti la sicurezza per gli operatori e la imperforabilità dei contenitori;

sono perfettamente compatibili con le vigenti normative inerenti la termodistruzione dei rifiuti sanitari;

sono certificati in base alla normativa ADR, RID, TRBA 250, EN ISO 23907:2013-01. 

top
error: Contenuto protetto !!